Ricerca

Centrale idroelettrica Vallesina

La nuova centrale idroelettrica a condotta forzata „Vallesina“, con 480 kW di potenza, situata nelle Dolomiti in provincia di Belluno, è il primo progetto idroelettrico di Green City Energy acquisito in Italia. Circa 140 litri d’acqua al secondo scorrono attraverso una condotta forzata interrata lunga 1,8 km e attraverso una turbina Pelton collegata ad essa, produce ca. 2,4 milioni di kWh all’anno di energia verde.

Per la realizzazione dell’impianto è stato garantito il minimo impatto ambientale: la condotta forzata con un salto di 230 m è stata in gran parte interrata sotto una strada, mentre i pesci, a un’altezza di quasi 1.000 m sul livello del mare, non erano presenti nel fiume. Grazie agli attuali diritti sulle acque e alla tariffa di riacquisto del Conto Energia, sono assicurati più di 20 anni di utili garantiti.

Con la firma di un contratto di cooperazione per la realizzazione in comune di progetti di piccole centrali idroelettriche, Green City Energy e En&En hanno stipulato una collaborazione a lungo termine. L’obiettivo è la realizzazione di piccole centrali idroelettriche con uno spettro di potenza da 0,5 a 1 MW all’anno. Green City Energy collocherà le centrali elettriche, comprese le nuove costruzioni nell’arco alpino italiano, in modelli di partecipazione dei cittadini.

Zahlen & Fakten
  • località & posizione
    Valle di Cadore, Italia
  • numero e tipo di turbine
    1 turbina di Pelton con onda orizzontale, Lumiei Implanti
  • potenza per impianto / complessiva
    481,50 kW
  • portata l/s
    bis zu 245 l/s
  • salto in m
    238,37 m (via 1,8 km condotta forzata)
  • produzione corrente progn. p.a.
    2,45 Mio. kWh p.a.
  • nuclei familiari riforniti
    721
  • messa in funzione
    maggio 2015
/* */